Federica Spadotto

storica dell'arte

GIACOMO GUARDI

Dipinti, disegni, gouaches

Edizioni dei Soncino, 2019

Il volume rappresenta il primo studio monografico su Giacomo Guardi (Venezia, 1764-1835), figlio ed allievo di Francesco, che ne traghettò l’eredità artistica in seno al nuovo secolo.
Oltre a prendere in esame la figura del più giovane maestro in rapporto alla produzione paterna, ne viene ricostruita la biografia pittorica attraverso un puntuale confronto con il contesto veneziano contemporaneo.
Seguono le schede di catalogo, con la pubblicazione di fondamentali dipinti inediti e la puntuale disamina dei numerosissimi saggi grafici – suddivisi in disegni e gouaches -, molti dei quali resi noti per la prima volta in questa sede, per un totale di oltre 700 esemplari. Alcuni di essi vengono assegnati a Giacomo dopo una lunga storia attributiva legata a Francesco, illuminando una figura cardine della delicata fase di passaggio tra l’eredità del secolo d’oro ed il realismo ottocentesco.